simboli-180x180
macchie-180x180
tessuti-180x180

TESSUTI, LAVAGGI e… piccoli trucchi

Jeans

Lavare a parte finché il tessuto non smette di stingere.
Capovolgerli, chiudere le lampo e mettere in lavatrice.

LANA

Lavare in acqua fredda senza centrifuga. Per recuperare capi leggermente infeltriti, immergerli 24h in una bacinella con un cucchiaio di ammoniaca per litro d’acqua.

pizzo

Lavare con l’acqua del riso bollito e non usare candeggina.

seta

Lavare a mano in acqua tiepida; per mantenerla morbida aggiungere all’ultimo risciacquo del succo di limone o aceto.
Non usare la centrifuga.

acrilico

Lavare a basse temperature senza prelavaggio. In alternativa all’ammorbidente, aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato si soda.

cotone

Lavare in acqua fredda per evitare che si restringa.

nylon

Lavare impostando un ciclo delicato senza centrifuga. Per evitare che si stingano rovinando gli altri capi, lavare separatamente dagli altri tessuti.

viscosa

Mettere in lavatrice con capi di tessuto simile, evitando abiti più rigidi e pesanti come i jeans. Usare un ciclo di lavaggio delicato con acqua fredda. In alternativa, usare un sacchetto in rete per proteggere il capo.

velluto

Caricare la lavatrice solo con capi dello stesso tessuto e possibilmente di colori uguali. Impostare la temperatura non oltre i 30°C ed evitare la centrifuga.